Home > MM per Milano > Casa > Informazioni per l'inquilino
skyline di Milano
Informazioni per l'inquilino

Procedimenti amministrativi

in aggiornamento

Modulistica

Modulo di istanza di cambio alloggio

Regolamento interno di cambio alloggio

Liste cambi alloggi

Manuale d'uso degli alloggi

Avvisi, bandi ed eventi  

Avviso del 04 agosto 2020

CaseCittà (1° Edizione): premio a sostegno delle iniziative promosse dai comitati inquilini

MM e il Comune di Milano intendono supportare e aumentare l’offerta di attività di animazione territoriale e di microservizi collaborativi all’interno delle case popolari di proprietà del Comune di Milano; rafforzare la presenza e il funzionamento dei Comitati Inquilini, che in questi quartieri svolgono un lavoro prezioso per la qualità della vita e l’inclusione sociale, oltre ad incentivare la nascita di nuovi Comitati Inquilini.

Il presente Avviso si rivolge ai Comitati Inquilini e alle Autogestioni formalmente costituiti, dotati di codice fiscale.

Per partecipare è necessario inviare la documentazione completa, unitamente al modulo di partecipazione e alla scheda progetto, compilati in tutte le parti.

Il Progetto deve essere descritto utilizzando esclusivamente la Scheda Progetto e seguendo le indicazioni in essa contenute. Non è necessario presentare ulteriore documentazione aggiuntiva.

Le domande presentate saranno ordinate in base alla data e l’ora di ricezione.

Il presente avviso decorre dalla data di pubblicazione sul sito istituzionale di MM e avrà durata fino al 31/03/2021, fatto salvo esaurimento delle risorse economiche disponibili.

La documentazione sopra elencata deve essere consegnata in busta chiusa presso l’Ufficio Protocollo di MM in via del Vecchio Politecnico n. 8, 20121 Milano, dal lunedì al venerdì negli orari 10:00 - 12:00 ; 14:30 – 16:30. La busta chiusa deve riportare la seguente dicitura: “SELEZIONE PER IL PREMIO CASECITTÀ 1°EDIZIONE”.

Scarica qui la documentazione per partecipare:

Scarica Avviso "CaseCittà"

Scarica Modulo di Partecipazione - Costituiti (allegato 1)

Scarica Modulo di Partecipazione - Non Costituiti (allegato 1)

Scarica Modello di Progetto (allegato 2)

Scarica Dichiarazione Costitutiva (allegato 3)

Scarica Modulo Raccolta Firme (allegato 4)

Scarica Modello Budget

 

Avviso del 21 maggio 2020

Servizi Abitativi Transitori - Informativa

Il Comune di Milano e ALER Milano mettono a disposizione una quota di alloggi pubblici da utilizzare per Servizi Abitativi Transitori (SAT), da assegnare con un contratto di locazione per un periodo massimo di 12 mesi, rinnovabili una sola volta per un periodo non superiore a 12 mesi.
Possono fare domanda per i Servizi Abitativi Transitori (SAT) i cittadini residenti nel Comune di Milano che possiedono i requisiti per l’accesso ai Servizi Abitativi Pubblici SAP.

I richiedenti devono trovarsi in una delle seguenti situazioni di emergenza abitativa:
  • Nuclei familiari che debbono forzatamente rilasciare l’alloggio in cui abitano a seguito di provvedimento esecutivo di sfratto per finita locazione o per morosità incolpevole nel pagamento del canone di locazione;
  • Nuclei familiari che abbiano rilasciato l’alloggio in cui abitavano nei sei mesi precedenti la presentazione della domanda, a seguito di provvedimento eseguito di sfratto per finita locazione o per morosità incolpevole nel pagamento del canone di locazione e che permangono in una situazione di precarietà abitativa;
  • Nuclei familiari che abbiano rilasciato l’alloggio in cui abitavano nei sei mesi precedenti la presentazione della domanda a causa di sua inagibilità dovuta ad evento calamitoso, dichiarata da organismo tecnicamente competente e che permangono in una situazione di precarietà abitativa;
  • Nuclei familiari che debbono forzatamente rilasciare l’alloggio di proprietà in cui abitano a seguito di decreto di trasferimento del bene pignorato per il mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali purché il mancato pagamento sia dovuto a morosità incolpevole;
  • Nuclei familiari che abbiano rilasciato l’alloggio di proprietà in cui abitavano, a seguito di decreto di trasferimento del bene pignorato, emesso nei sei mesi precedenti la data di presentazione della domanda, per il mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiale purché il mancato pagamento sia dovuto a morosità incolpevole e che permangono in una situazione di precarietà abitativa;
  • Nuclei familiari privi di alloggio che necessitano di urgente sistemazione abitativa.

Per presentare la domanda di accesso ai Servizi Abitativi Transitori (SAT) è possibile scaricare la modulistica già predisposta, che si trova tra gli allegati in basso.
La domanda può essere presentata in qualsiasi momento dell’anno e deve essere munita di marca da bollo di € 16,00=
La domanda può essere presentata in forma cartacea presso:

Direzione Casa
Area Assegnazione Alloggi Erp
Unità Sportello al Pubblico e Monitoraggio Servizi
P.le Cimitero Monumentale 14 - 20154 Milano
Orario di Apertura: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 12.00 
solo su appuntamento (per tutto il periodo dell’emergenza sanitaria)
Telefono: 02/88466327 – 02/88467909

In alternativa la domanda può essere inviata, scansita e munita di marca da bollo annullata, alla seguente mail: erp.sat@comune.milano.it.

Le domande sono valutate in ordine cronologico di protocollo, sino ad esaurimento del numero di alloggi messi a disposizione per i Servizi Abitativi Transitori (SAT), che per l’anno 2020 è di n. 250.
È possibile derogare all’ordine cronologico di protocollo presentando apposita istanza motivata. Il cittadino, per l’elaborazione delle motivazioni dell’istanza, può avvalersi del supporto delle organizzazioni sindacali degli inquilini.

Scarica il PDF della Domanda

Scarica il PDF dell'Allegato 1

Scarica il PDF dell'Allegato 2

 

Avviso del 28 novembre 2019

Proroga del termine Avviso pubblico "Per l’assegnazione delle unità abitative destinate ai servizi abitativi pubblici disponibili nell’ambito territoriale del Comune di Milano – PIANO 2019"

Scarica il PDF della proroga

 

Avviso del 16 settembre 2019

Avviso pubblico per l’assegnazione delle unità abitative destinate ai servizi abitativi pubblici disponibili nell'ambito del Comune di Milano - Piano 2019

Scarica il PDF dell'avviso

Scarica l'integrazione al bando

Scarica Allegato 1

Scarica Allegato 2

 

Avviso del 12 agosto 2019

Nuovo avviso per l’assegnazione di case popolari nel Comune di Milano

Dalle ore 9:00 di lunedì 16 settembre alle ore 12:00 di lunedì 2 dicembre 2019 è possibile presentare domanda esclusivamente on line per l’assegnazione di unità abitative destinate ai servizi abitativi pubblici disponibili nel Comune di Milano ai sensi della Legge Regionale 16/2016.

Per fare domanda è necessario accedere alla piattaforma informatica www.serviziabitativi.servizirl.it e tramite tasto “Cittadino” entrare nella Home Page dedicata agli Avvisi degli alloggi di Servizi Abitativi Pubblici. Dopo aver effettuato l’accesso è possibile presentare la domanda cliccando sul tasto “Nuova domanda”. Per supporto o problemi nell’autenticazione chiama 800131151 o scrivi a bandi@regione.lombardia.it.

Scarica il PDF dell'avviso

 

Avviso del 21 giugno 2019

ANGRAFE UTENZA 2019

Dal 15/07/2019 inizierà l’anagrafe utenza 2019 (redditi 2018) per l’aggiornamento del  canone di locazione relativo agli anni 2020 e 2021, pertanto tutti gli assegnatari riceveranno la convocazione con tutte le indicazioni necessarie per presentarsi al censimento. Tale adempimento è un obbligo previsto dalla vigente normativa regionale e il mancato riscontro ovvero la presentazione parziale della documentazione richiesta, comporterà l’inserimento nell’area di decadenza con conseguente aumento del canone di locazione.

 

Avviso del 27 dicembre 2018

RECUPERO MOROSITA’ RATEIZZAZIONE STRAORDINARIA

La scadenza per poter aderire al piano di recupero della morosità nelle case popolari comunali gestite da MM è stata prorogata al 30 giugno 2019. La scadenza dei termini, aperti nel maggio scorso, era precedentemente stabilita al 31 dicembre 2018.

La morosità in questione è quella maturata fino al 31 dicembre 2016, oltre alla bollettazione straordinaria 2016. Il piano di rientro prevede la possibilità di dilazione dei pagamenti fino ad un massimo di 120 rate. Rimangono esclusi dalla procedura concordata di rientro dal debito gli occupanti abusivi, i nuclei con patrimonio capiente e quelli decadenti per la perdita dei requisiti, oltre agli affittuari di immobili destinati ad usi diversi.

Gli inquilini interessati potranno esprimere manifestazione di interesse presso il Punto Morosità attivo in ciascuna delle Sedi Territoriali di MM S.p.A. entro il giorno 30 giugno 2019.

Riferimenti normativi

Regolamento Regionale n° 4 del 4 agosto 2017

Legge Regionale 4 dicembre 2009 n.27

Legge Regionale 8 luglio 2016 n.16

 

Collegamenti esterni

Regione Lombardia

Comune di Milano